Le batterie GoPro sono sicuramente uno degli elementi fondamentali della nostra amata videocamera, e tra miti e leggende, rimedi della nonna e cose lette nel web c’è parecchia confusione.

Cerchiamo quindi di capire cosa è giusto fare togliendo qualche dubbio che può nascere leggendo pareri contrastanti in giro. Soprattutto in vista delle vacanze, durante le quali l’uso delle batterie diventa essenziale se non vogliamo perderci nemmeno uno scatto!

La vita di una batteria

Le batterie non sono infinite, non solo si scaricano, ma hanno un numero massimo di ricariche che riescono a sopportare, vengono chiamati appunto cicli di ricarica.

Questo significa che se avete una GoPro da molto tempo o in generale la usate molto caricando spesso le batterie è probabile che abbiate effettuato un alto numero di cicli di ricarica il che si traduce in una batteria che tiene poco la carica.

#1 – Il rodaggio

Se avete acquistato una nuova batteria da poco o una nuova GoPro, e vi sembra che la sua durata sia un po’ sotto la media, non preoccupati, è normalissimo. Servono infatti 4 o 5 cariche complete per attivare al massimo la capacità di immagazzinare energia da parte della vostra nuova batteria!

#2 – Mai fino alla fine

Finché c’è batteria c’è speranza, ma per mantenerla al meglio e non intaccare le celle di ricarica, è consigliato sostituirla quando arriva tra il 10% ed il 5% e non portarla allo 0% facendo così prosciugare tutta la ricarica ed interrompendo la ripresa.

#3 – Lo stoccaggio

Se per qualsiasi motivo sappiamo che non utilizzeremo la GoPro e di conseguenza le batterie per qualche mese, lo sbaglio più comune è quello di ricaricarle fino al 100% e poi tenerle “ferme”. La giusta carica per i periodi di inattività è tra il 40% ed il 60% come da consiglio di quasi tutti i produttori di batterie ricaricabili sul mercato.

#4 – Come caricare batterie GoPro

Ne abbiamo già parlato molte volte, anche con un articolo dedicato, lo trovi qui. È consigliato generalmente affidarsi a caricatori ufficiali GoPro, per evitare sbalzi di tensioni o carichi di corrente elevati che potrebbero andare a surriscaldare e danneggiare le batterie.

Un altro modo sicuro per ricaricare è quello di utilizzare la porta USB del computer. Da evitare invece i trasformatori degli smartphone o soluzioni con molte porte che ricaricano tante cose differenti tra loro contemporaneamente per evitare anche in questo caso voltaggi di ricarica non uniformi nel tempo di ricarica o di potenza non adeguata.

#5 – Originali o compatibili?

Esistono in commercio molte batterie compatibili di altre marche, il consiglio è di non affidarsi a quelle più economiche che potrebbero anche rovinare la videocamera e spesso la mandano in blocco quando ha bisogno di piena potenza, come nel caso di registrazione in 4k a 60 fps.

Inoltre ho notato che la batteria originale, anche se la singola costa in genere pochi euro in più di quelle compatibili, dura praticamente quasi quanto la somma delle due non originali. Preferisco quindi avere due batterie GoPro originali extra, oltre a quella nella camera, che quattro compatibili e magari avere qualche intoppo sul funzionamento della videocamera proprio quando mi serve.

Conclusioni

Come detto all’inizio dell’articolo, la batteria, assieme alla memory card è uno di quei componenti fondamentali per godersi appieno l’esperienza con le nostre amate Gopro, non vale la pena quindi risparmiare pochi euro per poi ritrovarsi tra le mani un prodotto scadente o che intacca la nostra esperienza d’uso.

Le regole per caricarle e mantenerle operative al 100% sono in realtà poche e molto semplici da seguire quindi conviene sempre rispettarle e sarà facile evitare fastidiosi problemi di batterie scariche.

A presto.

Michele.

Accessori pronti per la tua estate?

Stai finalmente per partire ma non hai ancora deciso quali accessori GoPro portare con te? Forse allora hai bisogno di una guida! La nuova Guida quale accessorio GoPro scegliere è l’eBook gratuito che devi scaricare subito! Che aspetti?

👉Scarica subito la tua guida!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here