GoPro HERO Black è la nuova top di gamma di casa GoPro. Nasce spontaneo fare, quindi, un paragone con HERO7 Black di cui ha preso il posto, e magari cercare le differenze con DJI Osmo Action. A parte le sue più dirette rivali, come sappiamo, c’è un’intero mondo di action cam, ognuna con le sue proprie caratteristiche di cui vale la pena sicuramente parlare in una comparazione GoPro.

In questo articolo, quindi, facciamo un confronto tra GoPro HERO8 Black e tutte le rivali che con lei si contendono il titolo di migliore action cam.

Ma su cosa ci basiamo per definire le differenze e quale sia migliore?

Confronto GoPro HERO8 Black vs tutte le action cam

Le action cam sono nate come strumento per fare foto e video in qualsiasi ambiente, in qualsiasi situazione, con dimensioni compatte che permettano alla videocamera di essere installata praticamente ovunque. Da qualche anno, però, hanno guadagnato valanghe di caratteristiche aggiuntive, features molto particolari e funzionalità sempre nuove che cercano di muoversi andando incontro sia a esperti che a neofiti.

È su tutte queste caratteristiche, quindi che si muove la nostra comparazione GoPro Vs tutte le altre action cam:

  • Video
  • Foto
  • Design
  • Altre modalità di acquisizione
  • Connettività
  • Semplicità d’uso

Quali sono le altre action cam?

Per il nostro articolo di comparazione GoPro con le migliori action cam, abbiamo scelto delle altre 6 alternative che possono avvicinarsi alle caratteristiche di HERO8. Per poter essere considerate come valide alternative, le action cam devono ovviamente avere: un’ottima qualità d’immagine, un sistema di software/app che ne faciliti la condivisione e lavorazione, e molteplici possibilità d’uso.

  • GoPro HERO8 Balck
  • GoPro HERO7 Black
  • DJI Osmo Action
  • Yi 4K Plus
  • Sony RX0
  • InstaGo
  • Garmin Virb Ultra 30

#1 – Video

Videocamera, fotocamera, telecamera. Possiamo chiamarle come vogliamo, ma una delle caratteristiche peculiari di queste macchine è la possibilità di fare video. Per un confronto, metteremo in parallelo ovviamente la risoluzione, il frame rate, la stabilizzazione elettronica ed eventuali altre funzionalità.

4K 2.7K 1140p 1080p EIS* Video HDR Codec
HERO8 Black Max 60fps Max 120fps Max 120fps Max 240fps HyperSmooth 2.0 H.264/H.265
HERO7 Black Max 60fps Max 120fps Max 120fps Max 240fps HyperSmooth H.264/H.265
Osmo Action Max 60fps Max 120fps Max 120fps Max 240fps RockSteady Si H.264/H.265
Yi 4K+ Max 60fps Max 60fps Max 60fps Max 120fps Si H.264
RX0 II Max 30fps Max 60fps Si XAVC S
Insta360 Go 25fps 25fps FlowState H.264
Garmin Virb Ultra 30 Max 30fps Max 60fps Max 120fps Si H.264

*EIS – Electronic Image Stabilization, è il sistema di stabilizzazione elettronica dell’immagine, che consente alla videocamera di sovrapporre già in fase di registrazione i vari fotogrammi che compongono il video in modo da trovare un centro comune ed allineare la ripresa.

Da segnalare anche l’HyperSmooth 2.0 di GoPro HERO8 Black, che oltre ad offrire risultati fluidi ed omogenei come quelli di HERO7 e DJI Osmo Action, offre anche la possibilità di regolazione dell’intensità di stabilizzazione.

#2 – Foto

Nella comparazione GoPro in ambito fotografico, prendiamo in considerazione ovviamente l‘ampiezza e la qualità del sensore (la caratteristica più influente sulla qualità), ma anche la quantità di punti che compongono l’immagine (MegaPixel).

A seguire ci sono le funzionalità che riguardano l’utilizzo semi automatico della fotocamera (HDR, AEB), e le impostazioni avanzate che permettono all’utente la personalizzazione dei parametri di scatto.

Sensore Pixel RAW HDR* Impostazioni avanzate* AEB*
HERO8 Black 1/2.3″ CMOS 12 Si SuperFoto* Si No
HERO7 Black 1/2.3″ CMOS 12 Si SuperFoto* Si No
Osmo Action 1/2.3″ CMOS 12 Si Si Si Si
Yi 4K+ 1/2.3″ CMOS 12 Si No Si No
RX0 II 1″ CMOS Exmor 15.3 Si Si Si Si
Insta360 Go 1/2.3″ CMOS 10 No No No No
Garmin Virb Ultra 30 1/2.3″ CMOS 12 No Si Si Si

*HDRHigh Dynamic Range, l’ampia gamma dinamica è una tecnica fotografica che si raggiunge mixando diversi scatti prodotti con differenti valori di compensazione dell’esposizione. Le videocamere dotate di questa funzione elaborano in maniera automatica scatti con questo risultato.

*SuperFoto – le videocamere GoPro riconoscono in maniera intelligente quando elaborare la foto con l’HDR, aumentare il livello di contrasto o applicare la riduzione del rumore.

*AEBAuto Exposure Bracketing, è una funzione che permette di produrre 3 o 5 scatti in maniera automatica tutti con compensazioni dell’esposizione differente.

Per quanto riguarda, invece, le Impostazioni Avanzate, vengono solitamente visualizzate quando viene disattivata la funzione Auto. Dal pannello di gestione si può accedere a valori ISO, Compensazione dell’esposizione, Bilanciamento del bianco, ecc. L’impostazione avanzata manuale, inoltre, produce un file più ricco di informazioni, più adatto alla post produzione.
Le videocamere che dispongono di questo pannello di gestione per le foto, lo mettono a  disposizione anche per i video.

#3 – Design

Quando parliamo di action cam, il design non implica nulla di puramente estetico. Le soluzioni adottate per il design di una videocamera sportiva, sono tutte mirate alla massima compattezza, leggerezza, aerodinamicità, semplicità d’uso, trasportabilità, versatilità.

Fanno inoltre parte del design anche la presenza di diverse uscite, la possibilità di estrarre e sostituire la batteria, la compatibilità con accessori.

Dimensioni Peso Impermeabilità* Display Attacco* Batteria sost.
HERO8 Black 66.3×48.6×28.4 mm 126g 10 m / 60 m Touch 2″ Integrato Si
HERO7 Black 62.3×44.9×33 mm 116g 10 m /60 m Touch 2″ Frame Si
Osmo Action 65×42×35 mm 124g 11 m Touch 2.25″ Frame Si
Yi 4K+ 65x30x42 mm nd No / 40 m Touch 2.2″ Attacco 1/4″ Si
RX0 II 59×40,5×35 mm 132g Si Touch 1.5″ Attacco 1/4″ Si
Insta360 Go 49.4×21.4×14.8 mm 18.3g Si No Integrato No
Garmin Virb Ultra 30 43.1×57.5×20.4 mm 88g No / 40 m Touch 1.75″ Case Si

*Impermeabilità – Alcune action cam, come le Gopro e Osmo Action, hanno il corpo macchina impermeabilizzato con membrane che coprono i microfoni e sportellini con guarnizione stagne.L’impermeabilità garantita è 10/11m. Altre action, invece non lo sono, per cui necessitano di una custodia (Case) stagno.

Tra le videocamere presentate, solo GoPro HERO8 Black e HERO7 hanno non solo il corpo impermeabile senza protezione aggiuntiva, ma acquistabile separatamente c’è anche un Case per andare fino a 60m.

*Attacco – Rappresenta la possibilità delle camere di essere fissate su supporti come pettorine, treppiedi, aste, ecc. Sono solitamente di due tipi:

  • Attacco a vite (tipo GoPro)
  • Attacco standard fotografico da 1/4″-20tpi

#4 – Altre Modalità di acquisizione

Come abbiamo premesso, l’enorme successo delle action cam è dovuto anche alla loro capacità di andare oltre i classici foto e video. Parliamo di modalità ibride o semplicemente semi automatiche che evitano sfiancanti sessioni di elaborazione al PC, o che magari semplicemente permetto di avere più immagini per avere agio di scegliere quella corretta.

TimeLapse NightLapse Sequenza LiveFoto HyperLapse Streaming
HERO8 Black Foto / Video Foto / Video Si Si TimeWarp 2.0 1080p
HERO7 Black Foto / Video Foto Si No TimeWarp 720p
Osmo Action Foto / Video No Si No No No
Yi 4K+ Foto No Si No No Si
RX0 II Foto / Video Si No No No
Insta360 Go Video No No No Si No
Garmin Virb Ultra 30 Foto / Video Foto Si No No Si

Per chi non avesse dimestichezza con queste particolari tecniche fotografiche, è meglio ricordare che un TimeLapse è quel video velocizzato che mostra tipicamente scene molto lunghe condensate in pochi minuti (lo sbocciare di un fiore, o un tramonto). In questo articolo spieghiamo per bene la differenza tra TimeLapse Video e quello fotografico.

Il NightLapse (o video notturno temporizzato) è un TimeLapse i cui scatti vengono programmati con un tempo dell’otturatore maggiore per far entrare più luce ed avere un buon rissultato anche con pochissima luce. Se al TimeLapse si aggiunge la stabilizzazione elettronica viene fuori quello che GoPro a battezzato come TimeWarp, ossia un TimeLapse in movimento conosciuto anche com HyperLapse.

La LiveFoto in realtà non è altro che una funzione che registra video 4K, 1.5 secondi prima e dopo che sia stato premuto il pulsante di scatto, in questo modo si potrà scegliere lo scatto migliore tra 90 fotogrammi.

Il LiveStreaming, infine, è la possibilità di trasmettere in diretta i video su piattaforma come Facebook e YouTube. Viene inserita tra le modalità di acquisizione per la videocamera contemporaneamente salta il filmato anche sulla microSD.

#5 – Connettività

Un’altra delle caratteristiche che contraddistingue le moderne action cam, è la velocità con cui è possibile condividere sui social i contenuti prodotti. Questo è ovviamente possibile grazie alle connessioni fisiche e wireless, oltre, ovviamente a una app dedicata.

Connessioni App Soft. PC HDMI Jack 3.5 mm GPS
HERO8 Black WiFi + Bluetooth GoPro App Quik Desktop Con GoPro Media Mod Con GoPro Media Mod Si
HERO7 Black WiFi + Bluetooth GoPro App Quik Desktop Si Con Adattatore GoPro Si
Osmo Action WiFi + Bluetooth DJI Mimo No No No No
Yi 4K+ WiFi + Bluetooth Yi Action No No Con Adattatore No
RX0 II WiFi + Bluetooth Imaging Edge Mobile Sony Imaging Edge Si Si No
Insta360 Go Bluetooth Insta360 Go No No No No
Garmin Virb Ultra 30 WiFi + Bluetooth VIRB Ultra 30 Garmin VIRB Edit Si Con Adattatore Si

Come si vede dalla tabella, dal punto di vista della connettività wireless le action cam prese in esame praticamente si equivalgono. Tutte hanno a disposizione la propria applicazione per smartphone che ne consente la gestione a distanza, il download dei contenuti sullo smartphone, la condivisione sui social, ecc.

Un discorso diverso per le connessioni fisiche: solo l’action cam Sony ha “di serie” si l’uscita HDMI che jack 3.5 per un microfono esterno. Negli altri casi è necessario acquistare un adattatore o un accessorio separatamente.

#6 – Semplicità d’uso

Eccoci a uno dei punti cruciali che spesso fa la differenza nella scelta non solo di una action cam, ma anche si uno smartphone, tablet, PC, ecc: quanto è facile e intuitiva da usare? Ecco nella tabella che segue abbiamo elencato alcune delle caratteristiche che rendono l’utilizzo di queste videocamere agevole e divertente.

Comandi vocali Zoom Preset LCD Anteriore Timer Foto Italiano
HERO8 Black 14 Tattile Si Si Si Si
HERO7 Black 14 Tattile No Si Si Si
Osmo Action 5 (inglese) No Si A colori No No
Yi 4K+ Si No No No Si No
RX0 II No Si Si No Si No
Insta360 Go No No No No No
Garmin Virb Ultra 30 5 (inglese) Si Si No Si No

Comandi vocali, un LCD anteriore per visualizzare le informazioni quando ci inquadriamo da soli, l’autoscatto e sopratutto la lingua italiana, rendono più facile e comodo utilizzare una action cam in differenti contesti.

Ovviamente per questo confronto GoPro HERO8 Black vs tutte le action cam più note abbiamo raccolto solo alcune di queste caratteristiche. Tutte hanno altre funzionalità specifiche che aiutano nella cattura di immagini tipicamente action. Ad esempio Clip Brevi delle GoPro, o il Barrell Roll di Insta360 Go.

Confronto GoPro HERO8 Black: i Pro e i Contro di tutte le action cam

Dalle tabelle riportate in alto possiamo trarre alcune conclusioni che riguardano effettivamente i pro e i contro delle diverse videocamere esaminate.

GoPro HERO8 Black

GoPro HERO8 Black è la nuova top di gamma GoPro. Riprende molte delle caratteristiche delle precedenti GoPro per migliorarle e aggiungere nuove caratteristiche e personalizzazioni. Il risultato è una action cam potente, versatile che si presta bene in tutte le situazioni e a chiunque, da chi è alle prime armi a chi ne fa un uso avanzato.

Pro

  • LiveFoto
  • HyperSmooth e TimeWarp migliorati alla versione 2.0
  • Live Streaming con risoluzione Full HD
  • Non necessita di accessori aggiuntivi per resistere all’acqua
  • Non necessita di accessori aggiuntivi per il montaggio sui supporti
  • Preset con possibilità di personalizzazioni
  • Bitrate fino a 100 Mbps

Contro

  • Non compatibile con molti accessori delle serie GoPro precedenti

GoPro HERO8 Black è disponibile a un prezzo di listino di 429.99€

Scopri GoPro HERO8 Black

GoPro HERO7 Black

Prima dell’uscita della HERO8 era lei la top di gamma. GoPro HERO7 Black ha tutte le caratteristiche per l’utilizzo come prima action cam o da parte di appassionati. L’eccellente sistema di stabilizzazione interna l’ha resa famosa e tra i pregi c’è la compatibilità con tantissimi accessori anche delle serie precedenti. La qualità video, risoluzione massima e le funzioni di base sono molte, ricche e in gran parte condivise con HERO8.

Pro

  • Molte delle funzioni di HERO8 disponibili a un prezzo più contenuto
  • Compatibilità con gli accessori delle serie precedenti
  • Ottima stabilizzazione
  • Necessità di rimuovere il coprilente per l’inserimento nel Case Stagno originale

Contro

  • Funzione HDR valida solo per foto statiche
  • Non c’è possibilità di regolazione dell’HyperSmooth o del TimeWarp
  • Manca il FOV stretto

GoPro HERO7 Black è disponibile al prezzo di listino di 349€

Scopri GoPro HERO7 Black

DJI Osmo Action

DJI Osmo Action ha basato tutta la sua fortuna su una serie di caratteristiche importanti che l’accomunano per alcuni versi a GoPro HERO7 Black, a cui aggiunge il divertente LCD frontale. Con questo schermo anteriore a colori, una potenza video invidiabile e un ottimo sistema di stabilizzazione, DJI Osmo Action è sicuramente una della migliori action cam in circolazione.

Paga lo scotto del brand cinese che ancora non ha reso disponibile la lingua italiana o alcune funzioni legate al mondo dei social.

Pro

  • Funzione video HDR
  • Doppio display a colori
  • Durata della batteria
  • Ottimo sistema di stabilizzazione

Contro

  • Lingua solo italiana
  • Mancano funzioni che ne semplifichino l’utilizzo
  • Manca Live Streaming
  • DJI Mimo App in inglese e con funzionalità differenti a seconda del sistema operativo dello smartphone

DJI Osmo Action è disponibile al prezzo di listino di 379€.

Scopri DJI Osmo Action

YI 4K+

Una action cam abbastanza popolare qualche anno fa, quando al lancio è stata presentata come rivale diretta della GoPro HERO6 Black, ma con un prezzo decisamente contenuto. Con le evoluzioni soprattutto in termini di usabilità, funzioni automatiche e stabilizzazione, regge male il confronto con le altre action cam.

Pro

  • Prezzo basso
  • Risoluzione fino a 4K@60 fps

Contro

  • Lingua solo italiana
  • Mancano funzioni che ne semplifichino l’utilizzo
  • Manca un display frontale
  • Non impermeabile senza custodia aggiuntiva
  • Video solo con standard H.264 (molto pesanti quelli con risoluzione massima)

Yi 4K+ ha un prezzo di listino di 199.99€

Sony RX0 II

Dalla sua esperienza con reflex e mirrorless Sony tira fuori una action cam tanto interessante quanto proibitiva. Strizza decisamente l’occhio ai fotografi professionisti che cercano qualcosa di veramente compatto da integrare alla propria attrezzatura e che faccia anche buoni video.

Per forza di cose il menu risulta essere il più complesso e difficile da navigare, colpa anche della mancanza dell’italiano, oltre che del display frontale. Ma parte questo, la qualità delle immagini è eccellente.

Pro

  • Sensore da 1″
  • Maggiori possibilità di creatività fotografica
  • Buon software PC
  • Ampia possibilità di setting
  • Schermo orientabile

Contro

  • Prezzo almeno doppio rispetto tutti gli altri concorrenti
  • Profondità massima non dichiarata
  • Menu solo in inglese
  • Manca il display frontale
  • mancano funzioni che semplificano l’utilizzo

Sony RX0 II ha un prezzo di listino di 800€

Insta360 Go

Insta360 Go si stacca un po’ dal concetto di action cam classica. Dispone di poche modalità di acquisizione, gamma ridotta di risoluzioni e setting, ed è prima di schermi. Punta tutto a un peso minimo e dimensioni come un pacchetto di chewin gum. Si attacca praticamente ovunque e nonostante sia piccolissima offre comunque un sistema di stabilizzazione dignitoso.

Una videocamera così piccola, quasi una spy cam o microcamera, risente di queste sue peculiarità nella qualità delle immagini e sul prezzo un po’ eleveto.

Pro

  • Dimensioni minime
  • Facile da installare e indossare
  • Peso ridotto

Contro

  • Bitrate basso
  • Pochi fotogrammi al secondo
  • Scarse possibilità di setting
  • Non ci sono display

Insta360 Go è disponibile a 229.99€

Garmin VIRB 30 Ultra

Più che una action cam, Garmin VIRB 30 Ultra è una vera sport cam. Nasce, infatti, in piena integrazione con con l’ecosistema di dispositivi (smartwatch, app, software, ecc) di Garmin. Ha quindi il suo punto di forza nella raccolta dei dati GPS e metadati anche molto avanzati.

In termini di design è ancora spigoloso e non impermeabile senza Case come una HERO4, e la gamma delle risoluzioni non è delle più ricche. In più manca uno schermo di stato anteriore e la lingua italiana.

Pro

  • Applicazioni Garmin compatibili
  • Connessione con altri prodotti Garmin
  • GPS e metadati molto avanzati e precisi

Contro

  • Non impermeabile senza custodia stagna
  • Manca lingua italiana
  • Manca display anteriore
  • Design spigoloso e “pesante”

Garmin VIRB 30 Ultra ha un prezzo di listino di 429.99€

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here