Street View Ready

Parallelamente all’espansione delle tecnologie per la cattura di video VR360 e all’aggiornamento continuo dei software di gestione dei contenuti, anche il mondo delle piattaforme di visualizzazioni si evolve. Una degli ultimi “Big” a muovere un passo verso la fruibilità dei contenuti sferici è Google. Il colosso dell’informatica amplia la compatibilità con foto e video immersivi su una delle piattaforme più utilizzate al mondo: Google Street View.

Certificato Street View Ready

L’aggiornamento degli standard della piattaforma di esplorazione delle strade di Google è stato aggiornato qualche settimana fa. Di fatto è stata implementata la possibilità di scattare e caricare le nostre immagini su Street View creando ambienti navigabili in modo più semplice e accurato.

Nella fattispecie, questo aggiornamento consiste in una certificazione standard chiamata Street View Ready. Questa certificazione non è altro che una lista delle videocamere VR360° in possesso una serie di criteri di qualità per poter pubblicare su Street View.

Google Street View Ready

Tutte le cam in 4 categorie

L’operazione si muove intorno a 20 videocamere a 360 gradi in arrivo durante il 2017 o già in commercio. Tra queste spunta anche GoPro Fusion. Questi standard sono legati alle funzioni delle cam e relativo software. Queste le quattro categorie nelle quali sono state suddivise:

Street View Mobile Ready

Camere a 360° capaci di mandare online i contenuti direttamente da un app mobile, senza bisogno del passaggio al PC. Queste le caratteristiche:

  • ≥7.5MP per le foto;
  • ≥5fps capacità di registrazione video;
  • FOV orizzontale 360º;
  • ≥120º di FOV verticale contiguo;
  • Stitiching diretto sulla camera;
  • Google ritoccherà le immagini.
Street View Ready

Street View Auto Ready

Videocamere a 360° progettate per l’utilizzo su un veicolo con il massimo della precisione. Ecco le caratteristiche:

  • ≥15MP foto;
  • ≥5fps;
  • FOV orizzontale a 360º;
  • FOV verticale contiguo ≥135º. Se il FOV verticale catturato è minore di 180°, deve almeno coprile lo zenit;
  • Google ritoccherà le immagini all’occorrenza.
Street View Ready

Street View VR Ready

Camere VR360 che raccolgono informazioni sulla geometria della scena, oltre che generare set di foto a 360° interconnesse. Caratteristiche:

  • Foto a 360° in formato XMD;
  • ≥15MP per foto 360°;
  • FOV orizzontale 360º;
  • FOV Verticale contiguo ≥135º;
  • Google ritoccherà le immagini all’occorrenza.
Street View Ready

Street View Workflow Ready

Strumenti di pubblicazione (a volte forniti di camera) che possono effettuare l’upload sugli account Street View.

Street View Ready

L’evoluzione continua

Questo aggiornamento di Google Street View s’innesta in una rapida e progressiva evoluzione di tutta la suite Google. Più in generale questi update seguono la scia di un sempre crescente interessamento della declinazione VR360 delle tecnologie immagine e video. Faremo il punto della situazione e introdurremo alla gestione di tutte le tecnologie più interessanti nei prossimi articoli e al VR360 – Professional Training di Milano, 4/5 Novembre, il primo corso in Italia interamente dedicato al VR in collaborazione con OmniaVision.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here