Sia per video che per foto, nel mondo GoPro ci sono tantissime soluzioni per rendere l’immagine catturata con GoPro veramente spettacolare. È possibile migliorare il colore, eliminare i riflessi, avvicinarsi ai dettagli o ottenere effetti particolari con l’aiuto di Lenti e filtri GoPro.

In questo artcolo vedremo le caratteristiche di ognuno, quando e come utilizzarli.

NB. Questo articolo è un estratto della super Guida quale accessorio GoPro scegliere, l’eBook gratuito con valanghe di consigli imperdibili!

Scarica ora la tua Guida

Lenti e filtri per GoPro

Prima di esaminare le varie proposte, è importante capire cosa sono e perché si utilizzano Lenti e filtri GoPro.

  • Questi dispositivi si posizionano direttamente sul coprilente della videocamera o del Case Stagno. In questo modo si evita molto lavoro di post produzione al PC che con interventi “pesanti” potrebbero alterare la qualità delle immagini.
  • Sono in vetro o in policarbonato, in entrambi i casi con trattamento antigraffio. Quando un filtro è di buona fattura, il materiale impiegato per la realizzazione non altera in nessun modo la resa dell’immagine.
  • Meglio assicurarli: avendo un sistema d’installazione estremamente semplificato (basta una lieve pressione), sopratutto in acqua potrebbe essere facile perderli. Per questo è meglio legarli al supporto tramite l’apposito occhiello.

Non solo underwater

I filtri più noti per GoPro sono quelli da utilizzare sott’acqua. Eppure esistono diverse soluzioni per scatti i superficie che permetto di migliorare e personalizzare le nostre immagini. Queste lenti e questi filtri, se utilizzati in combinazione alle giuste impostazioni della videocamera, ci permettono di ottenere ad esempio lo spettacolare effetto “seta”.

Lente Macro

Per effetto della sua lente ultra grandangolare, avvicinandosi oltre 20-30 cm a un soggetto, la tua videocamera potrebbe perdere il fuoco dell’inquadratura. Per questo l’utilizzo della Lente Macro per GoPro HERO6/HERO5 Black è necessario a integrare il fuoco, permettendoti la cattura di particolari e dattagli.

È realizzata in vetro e si applica al coprilente della videocamera.

Filtro polarizzatore

La lente della tua videocamera GoPro, come dl’occhio umano, in tante situazioni soffre il riflesso generato dal sole. Quando fotografiamo il mare, la neve, superfici riflettenti, la luce potrebbe sfocare o addirittura bruciare il nostro scatto. Il Filtro Polarizzatore elimina della tue inquadrature i riflessi del sole, catturando immagini sempre limpide.

Filtri Naked

I filtri neutri sono di diversa densità e si utilizzano per raggiungere effetti particolari in foto e video. Ad esempio quando si cattura il movimento delle nuvole o per rendere l’effetto seta dell’acqua. In questi casi bisogna aumentare il tempo di esposizione e la luce del sole diventa un problema. Infatti, ottenere esposizioni lunghe richiederebbe, per avere una scena ben esposta, un diaframma così chiuso che nessun obiettivo sarebbe in grado di fornire, ed ecco che si rendono necessari i filtri neutri.

Per GoPro HERO6/HERO5 Black esistono due soluzioni differenti:

  • Cinema Series. Si applicano direttamente sull’ottica sostituendo il coprilente della videocamera.
  • Karma Series. Si applicano come un normale filtro, direttamente sopra il coprilente della videocamera.

Entrambe queste soluzioni sono pack da tre filtri con diversa intensità: ND8, ND16 e ND32. 

La super Combo per GoPro HERO6 e HERO5 Black

Una delle proposte più interessanti per GoPro HERO6 e HERO5 Black è il Venture Pack. All’interno di una robusta custodia rigida, questo 3-Pack contiene ben 3 filtri per GoPro HERO5 Black da installare direttamente sul coprilente della GoPro HERO5 e 6 Black. Oltre al filtro polarizzatore e all’ND8, questa confezione è l’unica a contenere il Filtro ND8 GR.

Grazie alla differente colorazione della parte superiore e inferiore, questo filtro è stato appositamente creato per la cattura di tramonti mozzafiato!

Filtri colore subacquei

Anche nel caso delle immersioni, a fare da padrone per la bona riuscita di un video o una foto è la luce. In questo caso dobbiamo fare i conti con i raggi del sole filtrati dall’acqua. A seconda della tipologia di acqua e dalla profondità cui utilizziamo la videocamera abbiamo differenti scelte.

Filtri Snorkel

I filtri Snorkel hanno una colorazione leggera perché destinati alla correzione dei colori in profondità relativamente basse. Si applicano direttamente al coprilente della videocamera per immersioni da 1.5 m fino a circa 7 metri di profondità.

  • PolarPro filtro Snorkel. Di colorazione rosso tendente all’arancio, è realizzato in policarbonato antigraffio per la correzioni in acque blu o tropicali.
  • GoPro filtro Snorkel. La funzione e la colorazione sonogli stessi del filtro precedente. L’unica differenza sta nel material: il filtro GoPro è in vetro antiriflesso.
  • GoCamera filtro Snorkel Magenta. Attualmente è l’unica soluzione per la correzione a basse profondità in acque tendenti al verde, come quelle fluviali e dei laghi.
  • PolarPro filtro Snorkel per Session. Anche la piccola grande GoPro ha il suo filtro per immersioni superficiali in acque tendenti al blu.

Filtri Subacquei

Quando aumenta la profondità aumenta anche l’intensità della colorazione del filtro. Anche in questo caso la distinzione è tra i filtri magenta e rossi.

  • I Filtri rossi per le immersioni profonde sono più grandi perché sono destinati all’installazione su Case Stagni Super Suit e EasyWear. Grazie alla loro formulazione cromatica restituiscono colori brillanti per immersioni in acque tendenti al blu o tropicali. Anche in questo caso le opzioni sono due: in vetro GoPro o in policarbonato PolarPro.
  • I Filtri Magenta, invece, sono da preferirsi quando la colorazione dell’acqua tende a virare verso il verde. È il caso di immersioni in acque interne come fiumi e laghi, alcune zone dell’Adriatico, o acque ricche di alghe. Il filtro in vetro GoPro e quello in policarbonato di PolarPro hanno la medesima resa.

Multipack e combinati

Chi ama fare immersioni in tanti posti diversi e in diverse condizioni, non potrà fare di certo a meno di optare per un Kit di filtri o per il combinato.

  • PolarPro 3-Pack Aqua. All’interno di un astuccio rigido e compatto, questo kit comprende tutti e tre i filtri più utilizzati per la correzione del colore in acqua: rosso, magenta e snorkel. Tutti e tre vanno applicati alla lente del Super Suit o dell’EasyWear.
  • Filtro + Macro. Indispensabile per catturare colori brillanti e dettagli nitidi, la combo firmata da PolarPro unisce su un unico telaio il filtro rosso e la lente macro (escludibile).
  • Case + 3-Pack per Session. Infine anche le piccole Session catturano immagini spettacolari in immersioni con questo kit veramente completo di GoScope. All’interno filtro rosso, snorkel, magenta e il Case Stagno fino a 60m!

Tutti gli accessori per la tua estate

Non solo filtri! Per la tua estate esiste una super Guida quale accessorio GoPro scegliere! Un eBook pieno di preziosi consigli degli esperti e completamente gratuito!
Per scaricarlo basta iscriverti alla super newsletter, la più aggiornata sul mondo GoPro!
Che aspetti?

👉Iscriviti ora e scarica la Guida

5 COMMENTI

  1. Ciao Mario ho acquistato su GoCamera il Venture Pack per Hero 5 black. Volevo chiederti un chiarimento in merito all’utilizzo del filtro polarizzatore ossia se ha un verso. Ho provato ma non mi sembra.
    Inoltre il pola dovrebbe ridurre/eliminare anche i riflessi sui vetri o superfici riflettenti?

    Grazie

    Matteo

    • Ciao Matteo! Per verso intendi un sopra e un sotto? No, solo ND8 GR ha sopra e sotto. E, sì, il polarizzatore riduce i riflessi anche su vetri e superfici riflettenti.

    • Il filtro polarizzatore sfrutta la luce del sole, per avere una maggiore resa andrebbe usato con il sole alle spalle, se il sole lo hai di lato c’e Il rischio che una parte di inquadratura abbia la polarizzazione un’altra parte no per via dell’estremo angolo della Gopro stessa.
      Aggiungo che in ogni situazione devi mettere il filtro in modo che sfrutti al massimo il suo effetto, quindi non puoi metterlo a caso, ha un verso, quindi prima di fissarlo scegli il verso giusto. Sulle macchine fotografiche esistono filtri polarizzatori circolari perché basta ruotare il filtro in modo di avere il massimo effetto

    • Ciao Francesco, non è una scelta di GoPro. I filtri correggono il colore della luce che filtra naturalmente nell’acqua dalla superficie. Filtrando, la luce man mano perde le componenti calde, per cui si debbono reintegrare. Oltre i 21, più o meno, la luce del sole non è più sufficiente a illuminare la scena, per cui non c’è più nulla da correggere e si deve ricorrere a sistemi di illuminazione artificiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here