Ci siamo! È arrivata. Anzi, sono arrivate le nuove GoPro. E quindi ecco la mia recensione GoPro HERO7 Black! Non voglio annoiarvi troppo con tecnicismi che trovate su migliaia di siti online, quindi vi dirò quelle che per me sono le novità clou di questa nuova HERO7 Black.

gopro hero7 black recensione

Superlativa, smart, easy: sono questi gli aggettivi con i quali vorrei definire la nuova top di gamma della casa californiana.

GoPro HERO7 Black: la videocamera superlativa…

Le risoluzioni che troviamo sono le medesime che avevamo su HERO6 Black, ma dopo diverse prove ho potuto verificare una maggiore gamma dinamica e qualità generale dell’immagine stessa.

Il 4k a 60fps questa volta ci offre anche la stabilizzazione, e che stabilizzazione! I 60 fps ci permettono di fare qualche piccolo slowmotion che, abbinato a questo nuovo HyperSmooth ci regalerà delle riprese cinematografiche!

Il 1080p a 240fps, presente anche nella HERO6, è un must per gli amanti delle super slowmotion. Ci permette di ridurre la velocità di riproduzione fino a 8 volte!

Ricapitolando le risoluzioni principali:

  • 4K 60fps stabilizzato
  • 4K 30 fps stabilizzato
  • 1080p 240 fps
  • 1080p 60 fps

… con stabilizzazione superlativa

Sono queste le risoluzioni che utilizzo di più e che consiglio, ma ricordo come sempre che il 4K richiede un background a livello hardware nel momento dell’editing non indifferente e spesso può causare problemi o impaludamenti se non gestito correttamente.

gopro hero7 black recensione

Vogliamo parlare del nuovo stabilizzatore? Una delle cose che mi ha più sorpreso è che è presento proprio sulla risoluzione più alta 4K 60 fps. La GoPro HERO7 Black propone, come abbiamo detto, la stabilizzazione HyperSmooth, iper fluida. Una nuova tecnologia di stabilizzazione imbarazzante! La fluidità delle riprese è senza paragoni, e, fidatevi, non vi è nessuna perdita di qualità (cosa spesso nota con gli stabilizzatori digitali). Nel video che segue potrete paragonare le stabilizzazioni differenti tra HERO6 e HERO7 Black.

La GoPro very smart!

Per tutti gli amanti dei social, questa funzione potrebbe essere indispensabile. Avete mai pensato di poter fare le dirette Facebook tramite GoPro o di pubblicare le Storie di Instagram con un paio di semplici tap? Beh con le nuove HERO7 ciò è possibile!

gopro hero7 black recensione

Attenzione però, il Live Streaming è una prerogativa solo della versione Black. Per tutte, invece, aggiungo che è presente la modalità verticale per foto e video, modalità indispensabile per i nostri selfie che associata all’autoscatto ci permetterà di non perdere nemmeno uno scatto ricordo. Quindi non vi rimanere che scattare e condividere tutti i vostri momenti epici!

GoPro HERO7 Black: super easy

L’interfaccia di questa nuova GoPro HERO7 Black è stata completamente rivisitata e aggiornata. La disposizione delle icone è molto più intuitiva, il che rende più fluido anche il passaggio da una modalità all’altra.

gopro hero7 black recensione

Ovviamente le qualità delle precedenti HERO5/6 non vengono perse, quindi continua ad esserci il menu in italiano, i comandi vocali e le modalità QuikCapture.

Il guscio esterno invece rimane invariato, il che ci consentirà di utilizzare tutti gli accessori usati per le precedenti HERO5/6 Black. Dalle batterie ai Case, dai filtri ai supporti, si recupera tutto!

gopro hero7 black recensione

Le nuove GoPro HERO7 hanno colori diversi in base al modello, Nero, Argento, Bianco. Ma la cosa che mi ha colpito maggiormente e che aiuta soprattutto a distinguerle dalle precedenti è la chicca del numero 7 posta lateralmente sia sul guscio della camera, che sul frame. Sulla “vecchia” HERO6 Black il numero era talmente in filigrana che a prima vista rendeva impossibile distinguerla dalla precedente.

gopro hero7 black recensione

Lo so, per chi non ha mai avuto una GoPro può sembrare una sciocchezza… ma gli appassionati sanno di che parlo! 🙂

Infinite possibilità

Quelle di cui vi ho parlato finora sono le novità che mi hanno maggiormente intrigata. Ma di minore importanza è da considerare la novità che riguarda il TimeLapse, in quanto è stato implementato il TimeWarp, un timelapse stabilizzato!

Questa modalità ci permetterà di ottenere un video da registrare a 5x o 10x e di avere l’ausilio della stabilizzazione! Consiglio quindi di usare questa funzione per tutti quei timelapse nei quali la camera subisce delle oscillazioni, i cosiddetti HyperLapse. Se infatti monteremo la nostra GoPro HERO7 Black su un treppiede lo stabilizzatore non ci servirà, dunque potremo utilizzare la classica modalità del Video Temporizzato o Foto Temporizzata.

gopro hero7 black recensione

E per le foto? Anche qui abbiamo una novità! È stata infatti introdotta la modalità Auto, nell’HDR, modalità che permetterà alla camera di agire in modo autonomo, secondo logaritmi di progettazione, in quali contesti di forte contrasto utilizzare o meno l’ampia gamma dinamica.

Pollice in su quindi per:

  • qualità d’immagine; è davvero fantastica!
  • compatibilità; non dobbiamo svenarci per acquistare nuovi accessori
  • affidabilità; è oramai una garanzia come qualità!

Pollice in giù quindi per:

  • bug connessioni con smartphone (sicuramente saranno risolte con i prossimi aggiornamenti)
  • guscio pseudo lucido che attira tutta la polvere del mondo
  • al momento non ne ho altri 😉

Testeremo a fondo la nuova stabilizzazione; la qualità d’immagine in condizioni estreme e di scarsa luminosità e tutte le nuove potenzialità della nuova arrivata per cui..seguiteci!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here