Pagina 1 di 1

A quanti fps esportare un video?

MessaggioInviato: 04/06/2020, 13:29
da anto67
Salve a tutti, premetto che non sono assolutamente un esperto per quanto riguarda il montaggio di video. Ho acquistato in questi giorni una gopro hero 8 black e sto provando a montare qualche video amatoriale con il programma gopro studio. Siccome dovrò rallentare alcune scene di uccelli in volo, ho ritenuto opportuno utilizzare l'impostazione video a 1920x1080/120 fps. Una volta montato il video ho notato che esso può essere esportato come qualitá massima a 1980x1080/59,94 fps utilizzando Archive/edit oppure Custom. A questo punto mi è sorto un dubbio é corretto filmare a 120fps ed esportare a 60, si perde la qualitá del video o va bene lo stesso? Oppure devo scaricare qualche altro programma che va bene per la Gopro. Ringrazio tutti per una gradita risposta...e scusate per la domanda forse banale

Re: A quanti fps esportare un video?

MessaggioInviato: 05/06/2020, 5:20
da MattONE
Se tu filmassi a 120fps e esportassi pure. a 120fps, non rallenteresti niente.

Lo scopo di filmare ad un alto framerete serve appunto quando rallenti per avere + frames alla velocità "normale".

Se tu filmassi a 30fps e lo rallentassi, avresti un video a scatti, appunto perché non hai abbastanza frame (pensa alle animazioni stop motion al contrario)


Guarda su YouTube


Guarda su YouTube

Re: A quanti fps esportare un video?

MessaggioInviato: 05/06/2020, 15:05
da Andregixxer
Se hai intenzione di effettuare dei rallenty quando registri a 120fps non devi "esportare" il filmato ma devi invece gestirlo così come viene salvato da un programma di editing video che ti consentirà di gestire il rallenty, mantenendo un output finale nel tuo caso di 30fps ( ma 4 volte più lungo intermini di timeline ).

Una mera esportazione da 240fps o 120fps a filmato "pronto" per la visione invece ti farà vedere sempre un video alla velocità normale con lo svantaggio che quando registri con questi framerate avrai un dettaglio minore molto più compresso ( i MBit restano gli stessi ma spalmati su 120 fotogrammi al secondo invece che 30 ) oltre a richiedere un quantitativo di luminosità ambientale maggiore a discapito della sensibilità ISO.

Andrea